Il Blog del Dojo

L'After Care comprende tutte quelle pratiche che, dopo un'intensa attività che ha sprigionato endorfine e adrenalina, riportano l'essere umano a uno stato di tranquillità, evitando cali negativi e stati di ansia. L'After Care è una parte importante, anzi importantissima, della vita umana ed è qualcosa che tutti, in ogni ambito, dovremmo praticare.

Che cos’è l’After Care?

L’After Care comprende tutte quelle pratiche che, dopo un’intensa attività che ha sprigionato endorfine e adrenalina, riportano l’essere umano a uno stato di tranquillità, evitando cali negativi e stati di ansia. L’After Care è una parte importante, anzi importantissima, della vita umana ed è qualcosa che tutti, in ogni ambito, dovremmo praticare.

Ovviamente, in questo articolo parliamo dell’After Care in un rapporto BDSM o comunque in ambito sessuale. Ma è qualcosa che esiste nella nostra quotidianità quando, dopo troppe ore di lavoro, uno sforzo fisico eccessivo o semplicemente una giornata negativa, sentiamo il bisogno di prenderci tempo per noi stessi o per chi amiamo e cerchiamo di riportare il corpo e la mente in una condizione di bilanciamento e serenità. Ad esempio, un bagno caldo, serie TV e comfort food, o una sessione in palestra.

Importanza dell'aftercare nel BDSM: pratiche per il benessere post-sessione"
Immagine sul ruolo delle endorfine

L’After Care in ambito BDSM rappresenta una delle forme più importanti di rispetto e cura reciproca in un rapporto BDSM. Riporta tutto allo stadio iniziale ed è la concreta dimostrazione che ciò che si è vissuto e svolto era all’interno di una relazione sana e consensuale. L’After Care viene spesso confuso con le coccole, ma è molto più intricato di così e deve essere personalizzato in base alle necessità della coppia.

Quando la chimica e la fisica entrano in gioco.

Molte attività fisiche portano il corpo a una reazione biochimica, spesso molto forte, sia nello sport che nel sesso, per esempio. Quante volte, dopo una di queste attività, ti sei sentito “diverso”, euforico o depresso, iperattivo o scarico? Questo accade per motivi naturali. Lo avrai vissuto centinaia, milioni di volte, talvolta con risultati non così estremi né così intensi. Tuttavia, il tuo corpo avrà una risposta fisiologica che ti avrà aiutato a riconoscere e magari a spingerti oltre i tuoi limiti. Questo avviene con un’ondata di endorfine e adrenalina.

Cosa sono le endorfine?

Nel contesto del BDSM, le endorfine giocano un ruolo importantissimo durante e dopo una sessione. Le endorfine sono neurotrasmettitori prodotti dal cervello che agiscono come analgesici naturali e contribuiscono a una sensazione di benessere e euforia. Durante una sessione di gioco, il corpo può rilasciare grandi quantità di endorfine in risposta allo stress fisico ed emotivo, al dolore o all’eccitazione. Questo rilascio può provocare sensazioni di piacere e euforia, riducendo la percezione del dolore. Le endorfine possono portare a uno stato di “subspace” per il sottomesso, una sorta di trance dove la persona si sente distaccata e in uno stato di euforia.

Una volta terminata la sessione, il livello di endorfine nel corpo può diminuire rapidamente, causando un calo improvviso. Questo può portare a una sensazione di “drop” o “subdrop” per il sottomesso, caratterizzata da stanchezza, tristezza, irritabilità o malessere generale. Per il dominante, ci può essere un analogo “dom drop”.

Cosa è l’adrenalina?

Nel contesto del BDSM, l’adrenalina è un altro importante neurotrasmettitore che, insieme alle endorfine, contribuisce significativamente all’esperienza complessiva durante e dopo una sessione. L’adrenalina è un ormone rilasciato dalle ghiandole surrenali in risposta a situazioni di stress, eccitazione o pericolo, e ha vari effetti sul corpo e sulla mente. L’adrenalina influisce sull’aumento della frequenza cardiaca, l’aumento della concentrazione e sopprime momentaneamente la sensazione di dolore. Finita una sessione, il calo veloce dell’adrenalina può comportare una sensazione di stanchezza, debolezza o malessere generale, spesso avviene insieme al calo di endorfine.

Il cortisolo

Il cortisolo è un altro ormone che gioca un ruolo significativo durante il gioco e nel successivo periodo di After Care. Conosciuto come “ormone dello stress”, il cortisolo viene rilasciato dalle ghiandole surrenali in risposta a situazioni di stress fisico o emotivo. Durante la sessione, il cortisolo viene rilasciato in risposta allo stesso o all’eccitazione. Il corpo si prepara ad affrontare lo stress aumentando i livelli di zucchero nel sangue e migliorando la disponibilità di sostanze che riparano i tessuti. Aumenta anche, insieme all’adrenalina, la capacità di attenzione e reattività agli avvenimenti che stanno accadendo. Dopo la sessione, però, i livelli di cortisolo possono rimanere elevati per un bel po’ di tempo e possono causare ansia, nervosismo e difficoltà a rilassarsi. Livelli elevati di cortisolo per periodi prolungati possono avere effetti negativi sul corpo, inclusi affaticamento, indebolimento del sistema immunitario e difficoltà nel sonno.

Riconoscere i sintomi del drop post-sessione BDSM: segnali fisici ed emotivi"
Immagine sulla gestione del drop

Riconoscere i sintomi

Il calo drastico di ormoni come endorfine e adrenalina, combinato con alti livelli di cortisolo prolungati, può avere una serie di effetti negativi sia a livello fisico che emotivo. Ecco una panoramica degli effetti di queste condizioni:

Calo Drastico di Endorfine e Adrenalina

  1. Depressione Post-Sessione (“Drop”):
    • Emotiva: Sensazione di tristezza, vuoto o depressione.
    • Fatica: Estrema stanchezza e mancanza di energia.
    • Ansia: Aumento dell’ansia e dell’irritabilità.
    • Sensibilità: Aumento della sensibilità emotiva, con facilità a sentirsi sopraffatti o a piangere.
  2. Sintomi Fisici:
    • Dolori: Aumento della percezione del dolore e dei disagi fisici.
    • Debolezza Muscolare: Sensazione di debolezza o letargia.
    • Disturbi del Sonno: Difficoltà ad addormentarsi o a mantenere il sonno.

Alti Livelli di Cortisolo Prolungati

  1. Effetti Fisici:
    • Sistema Immunitario: Soppressione del sistema immunitario, aumentando la suscettibilità alle infezioni e alle malattie.
    • Peso: Aumento di peso, in particolare nella zona addominale.
    • Pressione Sanguigna: Aumento della pressione sanguigna.
    • Glicemia: Aumento dei livelli di zucchero nel sangue, aumentando il rischio di diabete di tipo 2.
    • Osteoporosi: Riduzione della densità ossea, aumentando il rischio di fratture.
  2. Effetti Emotivi e Cognitivi:
    • Ansia e Depressione: Aumento del rischio di ansia e depressione.
    • Memoria e Concentrazione: Problemi di memoria e difficoltà di concentrazione.
    • Irritabilità: Aumento dell’irritabilità e dell’instabilità emotiva.
  3. Effetti a Lungo Termine:
    • Malattie Cardiovascolari: Aumento del rischio di malattie cardiache.
    • Problemi Digestivi: Problemi digestivi, inclusi ulcere e sindrome dell’intestino irritabile (IBS).
    • Problemi della Pelle: Condizioni della pelle come acne e altre irritazioni.

Gestione e Prevenzione Per mitigare gli effetti negativi del calo drastico di endorfine e adrenalina e degli alti livelli di cortisolo prolungati, è importante implementare strategie di gestione dello stress e di After Care. Ecco alcune misure utili:

  1. After Care Adeguato:
    • Supporto Emotivo: Fornire supporto emotivo e rassicurazione dopo una sessione BDSM.
    • Riposo: Garantire riposo sufficiente e un ambiente tranquillo per il recupero.
    • Idratazione e Nutrizione: Bere acqua e mangiare cibi nutrienti per aiutare il corpo a recuperare.
  2. Tecniche di Gestione dello Stress:
    • Meditazione e Yoga: Pratiche di rilassamento come la meditazione, lo yoga e la respirazione profonda.
    • Esercizio Fisico: Attività fisica regolare per ridurre i livelli di cortisolo e migliorare l’umore.
    • Routine del Sonno: Mantenere una routine del sonno regolare per favorire il recupero e la stabilità emotiva.
  3. Cura della Salute Mentale:
    • Terapia: Consultare un terapeuta o un consulente per affrontare eventuali problemi emotivi o psicologici.
    • Supporto Sociale: Mantenere un forte sistema di supporto sociale, inclusi amici e familiari.
  4. Monitoraggio della Salute:
    • Controlli Medici: Eseguire controlli medici regolari per monitorare la salute fisica e prevenire complicazioni.

Gestire questi aspetti in modo proattivo può aiutare a mantenere un equilibrio sano e prevenire effetti negativi a lungo termine.

A cosa serve l’After Care

 L’After Care è necessario per riportare il nostro partner, e noi stessi, a uno stato di naturale equilibrio dopo una sessione. Non perché sia stata negativa, anche se in questo caso è ancora più fondamentale, ma per tornare alla quotidianità nella maniera migliore. Recuperare, godersi e vivere le sensazioni che arrivano dal vissuto in maniera sana e consapevole.

Personalizzare l'aftercare nel BDSM: adattare le pratiche alle esigenze individuali"
Immagine sulla comunicazione post-sessione

Come vivere l’After Care: suggerimenti

Siamo tutti diversi. Abbiamo modi diversi di interpretare il dolore e le situazioni. Quindi l’After Care deve essere assolutamente personalizzato. Per questo motivo, ha bisogno di essere discusso e dialogato prima di una sessione. Deve essere concordato e deve essere sempre consensuale. Ogni persona avrà bisogno di cose diverse per stare bene e tornare alla normalità psicofisica. Viene spesso trascurato, ma anche i Dom hanno bisogno di After Care e di essere riportati alla normalità. L’After Care viene comunemente confuso con “coccole e carboidrati” dato che le pratiche più consuete e in uso sono dare affetto e cibo. Ma ricordatevi di non darlo per scontato: non è così, è più complesso di quanto sembri. E come le pratiche durante la sessione, l’After Care ha bisogno di una buona dose di consenso.

Quindi, anche se ci vuole un buon livello di personalizzazione, mi piacerebbe darvi alcuni suggerimenti utili su cose pratiche che si possono fare durante l’After Care:

  1. Coprire la persona con una coperta o un lenzuolo: durante una scena la temperatura del corpo di un sub si alza, quindi come prima cosa, una volta finita l’attività, potrebbe aver bisogno di stare al caldo. Avere sempre con sé una coperta o un lenzuolo potrebbe essere un buon modo per riportare la temperatura del corpo a uno stato normale. A livello psicologico, serve anche per coprire eventuali nudità. La nudità dopo una scena può far sentire esposti e vulnerabili.
  2. Rassicurazione verbale: durante molti giochi BDSM le parole possono ferire tanto quanto le azioni. Capire cosa può emotivamente destabilizzare è importante. Alla fine dei giochi, dire cose confortanti e ricordare che ciò che si è fatto è un gioco, e che è stato appagante, ma resta un gioco. È fondamentale per entrambi i ruoli. Non date mai per scontato che il Dominante viva bene le sue pulsioni. Ricordategli che ciò che vi ha fatto è stato voluto, richiesto e desiderato. E assicuratevi che anche lui stia bene.
  3. Coccole: e sì, sono forse le più scontate, ma è anche vero che sentirsi avvolgere dalle braccia del proprio Dom non ha prezzo. Ristabilisce sicurezza, conforto e una forte carica di serotonina, l’ormone della felicità. Non tutti sono tipi da coccole, quindi non esagerate e non imponetele. Ma siate presenti e cercate di capire i bisogni di tutti gli attori in gioco.
  4. Reidratazione: dopo una sessione è giusto reidratarsi. Quindi tenete acqua vicino, servirà a tutti. L’acqua previene mal di testa, dolori muscolari e infezioni al tratto urinario.
  5. Doccia e pulizia della scena: riordinare, pulire e riorganizzare lo spazio può essere un buon modo per chiudere una sessione. Riposizionare tutto al loro posto ci riporta sicuramente alla vita di tutti i giorni. In un ambiente pulito, recuperare serenità è molto facile. Anche la pulizia personale è importante. Farsi una doccia può essere un buon modo per coccolarsi e levare via lo stress, sia da soli che insieme.
  6. Discutere e parlare: finita la scena, parlatene, parlate di ciò che avete vissuto, di come vi ha fatto sentire. Cosa sono state le cose preferite e cosa invece è stato difficile. Ristabilite un rapporto umano fuori dai ruoli.
  7. Fare un controllo anche il giorno dopo: chiedere anche a lunga distanza un feedback è un buon modo per far sentire la persona sicura, pensata e curata. Prendetevi sempre cura uno dell’altro per avere una relazione sana e costruttiva.

Questi sono solo esempi, nati dalla mia esperienza personale. Non sono né esaustivi né minimamente completi.

Sessione interrotta e After Care

 Se fino a ora abbiamo esplorato il campo del bello e del favoloso, dobbiamo comprendere che può essere pieno di insidie psico-fisiche nascoste. Ora è il momento di affrontare un argomento ancora più delicato. In un mondo fantastico vorremmo sapere di fare sempre ottime performance, ma siamo umani e ciò non avviene sempre perché le dinamiche in gioco sono tante.

Una sessione interrotta porta il sub e il dom a porsi domande e, senza un After Care adeguato, il silenzio viene riempito di insicurezze. Fallimento, ansia e inadeguatezza sono sempre dietro l’angolo. Dimentichiamoci l’idea del dom sempre forte e capace di reggere e sopportare tutto. Ritornate umani, abbandonate i ruoli e parlate. Coprite ogni silenzio con verità, conforto e sostegno reciproco.

Quindi, cosa fare in caso di una sessione interrotta? Qui l’After Care è fondamentale, importantissimo. È il pilastro su cui si baserà il vostro rapporto e le sessioni future. Ecco alcune linee guida su come comportarsi in caso di una sessione interrotta.

  1. Comunicazione Immediata:
    • Verificare il Benessere: Subito dopo l’interruzione, chiedere al partner come si sente fisicamente ed emotivamente. Assicurarsi che non ci siano ferite o dolori gravi.
    • Ascolto Attivo: Prestare attenzione a ciò che il partner dice, mostrando comprensione e supporto. È importante essere presenti e disponibili.
  2. Ambiente Calmo:
    • Spazio Sicuro: Creare un ambiente tranquillo e sicuro. Questo potrebbe includere una stanza con luci soffuse e coperte confortevoli.
    • Silenzio e Privacy: Garantire che ci sia silenzio e privacy per permettere a entrambi di rilassarsi e recuperare, e parlare tranquillamente senza agenti esterni che disturbano.
  3. Cura Fisica:
    • Idratazione e Nutrizione: Offrire dell’acqua per mantenere l’idratazione e uno spuntino leggero come frutta o biscotti per aiutare a ristabilire l’energia. Cioccolata e noci sono perfette, ristabiliscono zuccheri, grassi e proteine insieme.
    • Trattamento delle Ferite: Se ci sono segni fisici come lividi o abrasioni, trattarli adeguatamente con creme lenitive o impacchi freddi. Assicurarsi che il partner possa riposare e rilassarsi in una posizione comoda.
  4. Supporto Emotivo:
    • Affetto Fisico: Se appropriato e consensuale, offrire abbracci o carezze per fornire conforto fisico.
    • Parole Rassicuranti: Usare parole di rassicurazione e affetto per alleviare eventuali ansie o preoccupazioni.
    • Discussione Aperta: Parlate apertamente delle ragioni per cui la sessione è stata interrotta. Questo può aiutare a chiarire malintesi e prevenire problemi futuri.
    • Validazione dei Sentimenti: Riconoscere e validare i sentimenti del partner senza giudizio.
  5. Ricercarsi e controllarsi nei giorni successivi:
    • Contatti Successivi: Pianificare di contattare il partner nei giorni successivi per verificare come si sente e offrire ulteriore supporto se necessario.
    • Continuazione del Supporto: Continuare a offrire supporto emotivo, mostrando disponibilità a discutere e a essere presenti.
    • Valutazione dell’Esperienza: Riflettere insieme sull’esperienza per comprendere cosa è andato storto e come evitare situazioni simili in futuro.
    • Pianificazione: Discutere come migliorare la comunicazione e la sicurezza nelle future sessioni.

Strumenti di Gestione dello Stress:

  • Tecniche di Rilassamento: Insegnare e praticare tecniche di respirazione profonda per ridurre l’ansia, meditazione guidata per calmare la mente.
  • Attività Rilassanti: Suggerire un bagno caldo per rilassare muscoli e mente, ascolto della musica rilassante per creare un’atmosfera tranquilla.

After Care oltre agli stereotipi

È stato più volte citato ma merita prima della conclusione una sua nota. Andate veramente oltre allo stereotipo del dom forte che può tutto, che è inflessibile. Davanti a voi avete una persona e, come voi, ha delle emozioni. E sviluppa gli stessi ormoni. Una volta che il Dom si sarà preso cura di voi, ricordatevi di ricambiare. Di essere empatici, comprensivi e dare feedback. Per migliorare anche la sua esperienza. L’After Care per il dom è essenziale tanto quanto per il sub. Fornire supporto emotivo, fisico e mentale può aiutare il dom a recuperare e a sentirsi apprezzato e rispettato. Una buona gestione dell’After Care contribuisce a mantenere una relazione sana e consensuale, migliorando l’esperienza complessiva per entrambe le parti coinvolte.

Cura fisica nell'aftercare: idratazione, nutrizione e riposo dopo una sessione BDSM"
Immagine sulla sessione interrotta

Conclusione: In conclusione, dopo aver detto praticamente tutto sull’After Care, vi ricordo che alla base di tutto c’è sempre lo stare bene insieme, il consenso e il divertimento. Quindi fate le cose in maniera sensata, con responsabilità e rispetto reciproco.

Se volete altre informazioni e approfondimenti su questo tema, vi invito ad andare sul mio canale Instagram dove ho realizzato una diretta su questo argomento. E vi invito a commentare, condividere e parlare di questo argomento con me. https://www.instagram.com/p/C8992bfou9Z/.

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prenota le tue lezioni adesso!

Sul nostro Shop trovi il calendario di tutti gli appuntamenti, scegli le tue date preferite e prenota!

BDSM Shop online

Solo gli strumenti migliori, selezionati nei miei viaggi e provati personalmente, l’abbigliamento, i libri e i kit preparati per ogni livello di appartennenza.
ACQUISTA

Il Canale Youtube di MaestroBD

Davide La greca, divulgazione e informazione Shibari e BDSM

I più letti

Categorie

Post correlati

Good gir/Good Boy

Good Girl/Good Boy

Una relazione “Good Girl/Good Boy” nel contesto del BDSM è un tipo di dinamica di potere in cui il dominante utilizza il rinforzo positivo per lodare e apprezzare il comportamento del sottomesso.

After Care

After Care

L’After Care comprende tutte quelle pratiche che, dopo un’intensa attività che ha sprigionato endorfine e adrenalina, riportano l’essere umano a uno stato di tranquillità, evitando cali negativi e stati di ansia. L’After Care è una parte importante, anzi importantissima, della vita umana ed è qualcosa che tutti, in ogni ambito, dovremmo praticare.

Il Feticismo del “Cornuto”

Il feticismo del “cornuto”.

Il feticismo del “cornuto “è una pratica sessuale in cui una persona ottiene piacere nel vedere il proprio partner avere rapporti sessuali con qualcun altro, spesso coinvolgendo dinamiche di umiliazione e sottomissione.

Consenso non consensuale-Cnc

Consenso Non Consensuale (CnC).

Il consenso non consenso (CNC) e’ una pratica resa popolare nelle comunità BDSM che coinvolgono un GIOCO DI RUOLO CONSENSUALE e intenso tra due persone.